Come accogliere la primavera senza stress

Le giornate si allungano, l’aria inizia a farsi più mite e la natura si risveglia in tutta la sua bellezza: tutti segnali inequivocabili che annunciano l’arrivo della bella stagione.

Un evento che dovrebbe renderci tutti più felici, eppure non è così: studi recenti hanno evidenziato che oltre il 50% degli italiani vive l’arrivo della primavera come un momento di stanchezza perenne e fastidioso senso di spossatezza. Irritabilità e sbalzi d’umore sono i primi segni di come la bella stagione impatti negativamente sulla nostra psiche, molto di più che le buie giornate invernali. Ci si sente meno concentrati, spesso sopraffatti da disturbi legati alla digestione e da difficoltà respiratorie che spesso sfociano in allergie.

Verrebbe quasi da dire “Vade retro, Primavera”, ma non è così. La verità è che l’organismo ha bisogno di un aiuto da parte nostra per vivere al meglio questo risveglio di sensi e colori e accoglierlo come un’opportunità nelle nostre giornate. La parola d’ordine è “disintossicarsi”: come le farfalle, occorre sentirsi più leggeri per dare nuovo slancio al nostro corpo e alla nostra mente.

Ecco allora alcune semplici regole che possono aiutarci ad accogliere la primavera senza stress e col sorriso sulle labbra.

  1. Il tempo, un prezioso alleato. Dite la verità: ogni volta c’è sempre un motivo per non dedicare tempo alle proprie passioni e a se stessi. Il cambiamento è nelle vostre mani: trovate un momento della giornata che sia solo ed esclusivamente vostro.
  2. Al lavoro, ma con qualche pausa. Sapete che lavorare senza sosta non sempre porta a grandi risultati. Ogni due ore di lavoro concedetevi una pausa di circa mezz’ora per un caffè o per una piacevole chiacchierata con i vostri colleghi.
  3. Dolce dormire, sano dormire. Non fatevi ingannare dalle giornate che si allungano: il vostro organismo ha bisogno di riposo, soprattutto per avere nuova energia dopo i piccoli malanni dei mesi invernali.
  4. Fare movimento aiuta. Dedicate almeno 30 minuti al giorno all’attività fisica: basta una semplice passeggiata all’aperto per migliorare la circolazione e mantenersi in forma.
  5. L’importanza del cibo. In questo periodo è essenziale seguire una dieta bilanciata: non solo frutta e verdura fresca e di stagione, ma anche cibi ricchi di proteine, come il pesce e le carni bianche. Naturalmente nella nostra lista non può mancare la frutta secca: non solo pinoli, nocciole e pistacchi, ma anche anacardi e mandorle, che potete gustare in tutta praticità grazie al nostro delizioso Energy mix e alle nostre squisite Mandorle al naturale.
  6. Gli integratori, una buona idea. Aggiungete alla vostra dieta vitamine e sali minerali per idratare l’organismo, ginseng e pappa reale per favorire il giusto apporto energetico e ginkgo biloba per migliorare la vostra concentrazione.
  7. Acqua, fonte di vitalità. È sempre consigliabile bere molta acqua durante il giorno per favorire l’eliminazione delle tossine e mantenere la pelle idratata. Con l’arrivo della primavera vi suggeriamo di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, anche per contrastare gli effetti della sudorazione causata dai primi caldi.
  8. Abiti leggeri, ma con prudenza. Lo dice anche il proverbio: “Maggio, adagio”. Vestitevi a strati per non farvi cogliere di sorpresa dai repentini sbalzi di temperatura: scegliete quindi un abbigliamento adatto a tutte le situazioni.
  9. Prova costume, non ti temo. Al bando le diete lampo che provocano solo disturbi all’organismo. Preparatevi per tempo alla prova costume, tornando in forma in maniera graduale. Immaginate che il vostro corpo abbia “dormito” per tanti mesi: dategli quindi il giusto tempo per un sano risveglio.
  10. Il corpo parla. Ascoltatelo e prestate attenzione ai suoi segnali. Irritabilità e sbalzi di umore devono essere tenuti sotto controllo, perché potrebbero sfociare in uno stato di depressione.

Ultimi articoli

Come accogliere la primavera senza stress

Le giornate si allungano, l’aria inizia a farsi più mite e la natura si risveglia in tutta la sua bellezza: tutti segnali inequivocabili che annunciano l’arrivo della bella stagione.

Un evento che dovrebbe renderci tutti più felici, eppure non è così: studi recenti hanno evidenziato che oltre il 50% degli italiani vive l’arrivo della primavera come un momento di stanchezza perenne e fastidioso senso di spossatezza. Irritabilità e sbalzi d’umore sono i primi segni di come la bella stagione impatti negativamente sulla nostra psiche, molto di più che le buie giornate invernali. Ci si sente meno concentrati, spesso sopraffatti da disturbi legati alla digestione e da difficoltà respiratorie che spesso sfociano in allergie.

Verrebbe quasi da dire “Vade retro, Primavera”, ma non è così. La verità è che l’organismo ha bisogno di un aiuto da parte nostra per vivere al meglio questo risveglio di sensi e colori e accoglierlo come un’opportunità nelle nostre giornate. La parola d’ordine è “disintossicarsi”: come le farfalle, occorre sentirsi più leggeri per dare nuovo slancio al nostro corpo e alla nostra mente.

Ecco allora alcune semplici regole che possono aiutarci ad accogliere la primavera senza stress e col sorriso sulle labbra.

  1. Il tempo, un prezioso alleato. Dite la verità: ogni volta c’è sempre un motivo per non dedicare tempo alle proprie passioni e a se stessi. Il cambiamento è nelle vostre mani: trovate un momento della giornata che sia solo ed esclusivamente vostro.
  2. Al lavoro, ma con qualche pausa. Sapete che lavorare senza sosta non sempre porta a grandi risultati. Ogni due ore di lavoro concedetevi una pausa di circa mezz’ora per un caffè o per una piacevole chiacchierata con i vostri colleghi.
  3. Dolce dormire, sano dormire. Non fatevi ingannare dalle giornate che si allungano: il vostro organismo ha bisogno di riposo, soprattutto per avere nuova energia dopo i piccoli malanni dei mesi invernali.
  4. Fare movimento aiuta. Dedicate almeno 30 minuti al giorno all’attività fisica: basta una semplice passeggiata all’aperto per migliorare la circolazione e mantenersi in forma.
  5. L’importanza del cibo. In questo periodo è essenziale seguire una dieta bilanciata: non solo frutta e verdura fresca e di stagione, ma anche cibi ricchi di proteine, come il pesce e le carni bianche. Naturalmente nella nostra lista non può mancare la frutta secca: non solo pinoli, nocciole e pistacchi, ma anche anacardi e mandorle, che potete gustare in tutta praticità grazie al nostro delizioso Energy mix e alle nostre squisite Mandorle al naturale.
  6. Gli integratori, una buona idea. Aggiungete alla vostra dieta vitamine e sali minerali per idratare l’organismo, ginseng e pappa reale per favorire il giusto apporto energetico e ginkgo biloba per migliorare la vostra concentrazione.
  7. Acqua, fonte di vitalità. È sempre consigliabile bere molta acqua durante il giorno per favorire l’eliminazione delle tossine e mantenere la pelle idratata. Con l’arrivo della primavera vi suggeriamo di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, anche per contrastare gli effetti della sudorazione causata dai primi caldi.
  8. Abiti leggeri, ma con prudenza. Lo dice anche il proverbio: “Maggio, adagio”. Vestitevi a strati per non farvi cogliere di sorpresa dai repentini sbalzi di temperatura: scegliete quindi un abbigliamento adatto a tutte le situazioni.
  9. Prova costume, non ti temo. Al bando le diete lampo che provocano solo disturbi all’organismo. Preparatevi per tempo alla prova costume, tornando in forma in maniera graduale. Immaginate che il vostro corpo abbia “dormito” per tanti mesi: dategli quindi il giusto tempo per un sano risveglio.
  10. Il corpo parla. Ascoltatelo e prestate attenzione ai suoi segnali. Irritabilità e sbalzi di umore devono essere tenuti sotto controllo, perché potrebbero sfociare in uno stato di depressione.

Ultimi articoli