Frutta secca, che passione!

Chi l’ha detto che la frutta secca fa male? Mai come oggi è evidente quanto questo alimento sia importante per il nostro organismo e come sia versatile per una cucina fatta di sapori sempre nuovi.

Non solo un’esplosione di gusto, ma, contrariamente a quanto si pensa, anche di salute e benessere.

La frutta secca è un alimento che ci aiuta a rimanere in forma, un ottimo rompifame da gustare senza l’ansia di ingrassare: in poche parole, il perfetto alleato della prova costume.

È consigliabile consumarla lontano dai pasti per favorire le sue proprietà benefiche che interessano non solo la pelle, ma anche il sistema cardiovascolare, digerente e nervoso. Scegliere di mangiare la frutta secca è un gesto di attenzione verso se stessi, essendo priva di colesterolo e ricca di acido folico, di vitamina E e B6, oltre che di numerosi minerali: dal magnesio al potassio, passando per selenio e fosforo.

Versatile in cucina, potete gustarla in varie forme, da una panatura della carne in alternativa al pangrattato alle insalate di pasta, in cui la mischierete passandola prima in padella per rendere più croccante il vostro piatto: gusto e benessere non sono mai andati così d’accordo!

Sapete quali sono i tre tipi di frutta secca più consumati?

  • Le noci, ricche di Omega 3, Omega 6, acido folico e vitamina E, ottime per le vostre insalate
  • Le mandorle, ricche di fibre, calcio, magnesio, potassio, vitamina E e fosforo in un concentrato di sapori
  • Le nocciole, ricche di vitamine del gruppo B, antiossidanti naturali e sali minerali per i vostri sfiziosi antipasti

Non possiamo però dimenticare le controindicazioni legate al consumo di frutta secca, soprattutto quando parliamo di soggetti con determinate patologie: molti nutrizionisti sconsigliano la frutta secca a chi soffre di diabete o a chi ha problemi renali. Una cosa è certa, però: è arrivato il momento di sfatare il falso mito secondo cui questo alimento è dannoso.

Vi suggeriamo quindi di provare le nostre Mandorle al naturale, ideali per le loro proprietà antiossidanti, e le Noci al naturale, che migliorano la funzionalità dei vasi sanguigni.

Non ci resta che augurarvi una buona estate all’insegna del benessere che va a braccetto con il gusto!

Frutta secca, che passione!

Chi l’ha detto che la frutta secca fa male? Mai come oggi è evidente quanto questo alimento sia importante per il nostro organismo e come sia versatile per una cucina fatta di sapori sempre nuovi.

Non solo un’esplosione di gusto, ma, contrariamente a quanto si pensa, anche di salute e benessere.

La frutta secca è un alimento che ci aiuta a rimanere in forma, un ottimo rompifame da gustare senza l’ansia di ingrassare: in poche parole, il perfetto alleato della prova costume.

È consigliabile consumarla lontano dai pasti per favorire le sue proprietà benefiche che interessano non solo la pelle, ma anche il sistema cardiovascolare, digerente e nervoso. Scegliere di mangiare la frutta secca è un gesto di attenzione verso se stessi, essendo priva di colesterolo e ricca di acido folico, di vitamina E e B6, oltre che di numerosi minerali: dal magnesio al potassio, passando per selenio e fosforo.

Versatile in cucina, potete gustarla in varie forme, da una panatura della carne in alternativa al pangrattato alle insalate di pasta, in cui la mischierete passandola prima in padella per rendere più croccante il vostro piatto: gusto e benessere non sono mai andati così d’accordo!

Sapete quali sono i tre tipi di frutta secca più consumati?

  • Le noci, ricche di Omega 3, Omega 6, acido folico e vitamina E, ottime per le vostre insalate
  • Le mandorle, ricche di fibre, calcio, magnesio, potassio, vitamina E e fosforo in un concentrato di sapori
  • Le nocciole, ricche di vitamine del gruppo B, antiossidanti naturali e sali minerali per i vostri sfiziosi antipasti

Non possiamo però dimenticare le controindicazioni legate al consumo di frutta secca, soprattutto quando parliamo di soggetti con determinate patologie: molti nutrizionisti sconsigliano la frutta secca a chi soffre di diabete o a chi ha problemi renali. Una cosa è certa, però: è arrivato il momento di sfatare il falso mito secondo cui questo alimento è dannoso.

Vi suggeriamo quindi di provare le nostre Mandorle al naturale, ideali per le loro proprietà antiossidanti, e le Noci al naturale, che migliorano la funzionalità dei vasi sanguigni.

Non ci resta che augurarvi una buona estate all’insegna del benessere che va a braccetto con il gusto!